UNA REGOLA DI VITA PER IL NUOVO ANNO

  • 10/01/2022
  • Don Gabriele

UNA REGOLA DI VITA PER IL NUOVO ANNO

Cari fedeli, l’augurio: “buon anno” non è un saluto convenzionale, ma la presa di coscienza del tempo che passa. Esso è un tempo “a disposizione”. Facciamo perciò in modo che si traduca in una risorsa da mettere a frutto. La stessa “durata” del tempo può essere qualcosa di logorante, ma se vissuta con perseveranza, rende più profonda la vita, più intenso l’amore, più alta la qualità del nostro prenderci cura di noi stessi, degli altri e del mondo. Il tempo, al di là della fretta e delle scadenze, si può organizzare e regolare, anche scrivendo una “Regola di vita”, in cui comprendere tutti i valori che ci stanno a cuore. E infine il tempo è fatto di momenti belli, faticosi e, qualche volta, anche drammatici, che devono diventare occasioni, cioè provocazioni per la nostra libertà a dire “eccomi!”. Ancora auguri, cari fratelli e sorelle nel Signore

don Gabriele

Ultime News

22/01/2022

OMELIA DEL PARROCO ALLA MESSA PER LA PACE – 1° GENNAIO 2022 (seconda parte)

15/01/2022

OMELIA DEL PARROCO ALLA MESSA PER LA PACE – 1° GENNAIO 2022 (prima parte)

10/01/2022

UNA REGOLA DI VITA PER IL NUOVO ANNO

01/01/2022

Omelia alla Messa della notte di Natale 2021